webmaster programmatore php mysql java javascript

Web Developer



Torna Indietro
NEWS DAL WEB Un assaggio di futuro oggi
11-11
./upload/11-11-2018-14-24-00.jpg

foto-1

Da diversi anni, ormai, nelle nostre case, nelle nostre auto e nelle nostre tasche stanno entrando oggetti che porteranno nelle nostre vite, tecnologie e comodità di cui non potremo più fare a meno.

Una cosa di cui possiamo essere sicuri è che gli oggetti cambieranno sempre più velocemente sia forma che utilizzo e saranno sempre più connessi con noi e con il mondo circostante.


Le auto con il loro cruise control(che controlla e mantiene la velocità del nostro veicolo), il Line control(che ci permette di restare nella nostra corsia senza dover toccare lo sterzo), il parking assistant, i sensori che permettono all’auto di evitare collisioni e frenare in tempo...molto presto non guideremo più (è facile pensarlo)....entreremo in auto dicendo dove vogliamo andare al nostro navigatore e lui ci guiderà verso la nostra meta o meglio ci accompagnerà.



Le nostre abitazioni hanno luci programmabili e gestibili da app installate sui nostri smartphone, robot che preparano i nostri piatti preferiti e che li riscaldano all’ora prestabilita, robot che puliscono i nostri pavimenti e che se “stanchi” tornano alla base per ricaricarsi, elettrodomestici che lavano ed asciugano le nostre stoviglie, che lavano ed asciugano i nostri indumenti.


Sembrerebbe il culmine della domotica ed invece stiamo solo raschiando la punta dell’iceberg.


Le nostre case si apriranno solo a noi, ci accoglieranno con la luce del giusto colore ed intensità per evitare che i nostri occhi si affatichino, comprenderanno il nostro stato d’animo, il nostro livello di stanchezza, il nostro stato di salute e faranno cose che neanche immaginiamo.


Gli smartphone, così indispensabili adesso, probabilmente verranno schiacciati dalla interconnessione degli altri strumenti.

Immaginate di chiedere alla vostra casa di pianificare per voi un viaggio in auto per una meta precisa e che comunichi alla vostra auto il luogo di arrivo e l’ora della partenza e che prenoti un pernottamento in una località da voi scelta basandosi su un budget ben preciso di spesa.


Anche pagare sarà un problema suo, magari chiedendoti conferma di pagamento toccando un elettrodomestico qualunque o guardando in un punto ben preciso.


In poche case si vedono le stampanti 3d, ma quelle saranno il ponte per un futuro incredibilmente green e privo di sprechi. 

Perchè?

Perchè non avremo più bisogno di fabbriche che producono milioni di pezzi e che producono sprechi.

Perchè non avremo bisogno di trasporti che inquinano le nostre città.


Immaginate che qualunque cosa voi vogliate sia auto-producibile :

  • Perchè pagare per avere 24 mollette quando avete bisogno solo di 4 mollette? Acquista il progetto in 3d e stampalo direttamente in casa tua quando ti serve. Certo, adesso sono ancora un po’ lente, ma presto miglioreranno.


E perchè no?


Entri in casa aprendola con uno sguardo, gli chiedi 4 mollette e lei te le costruisce comprando online il progetto 3d o usando un progetto che tu hai già acquistato precedentemente.



Molte di queste cose sono già possibili utilizzando diversi accessori, ma il futuro sarà l’interconnessione tra questi o meglio l'utilizzare un unico strumento per fare tutto.



Io, personalmente, con poco più di € 100 mi sono realizzato un sistema casalingo per il controllo delle luci e della temperatura, ma l’impossibilità di utilizzare questi strumenti in rete locale lo limita fortemente.

Spero che molto presto tutti questi oggetti diventino gestibili anche senza una connessione ad internet, per il momento me li godo così.



Spero di avervi dato qualche spunto di riflessione.


Buon web a tutti



Le mie passioni mi accompagneranno per sempre:


Stampanti 3d

Domotica

Programmazione 





Immagine dell’articolo scaricata gratuitamente su pixabay.com


Articoli Correlati
./upload/23-05-2017-10-36-10.jpgUN GIRO AL GIRO
./upload/18-05-2016-08-58-23.jpgDIRITTO ALL OBLIO
./upload/22-04-2016-09-32-21.jpgNUOVO IPHONE SE DA 4 POLLICI
./upload/01-01-2014-12-37-15.jpgBuon 2014
./upload/24-12-2013-09-51-53.jpgVieni a ballare in Puglia!!!
./upload/15-12-2013-14-15-09.jpgNuova veste grafica
./upload/21-10-2013-11-54-59.jpgGoogle supera i 1000 dollari ad azione
./upload/17-10-2013-08-14-53.jpgMivar - Ultima fabbrica di televisori italian
./upload/12-10-2013-15-41-44.jpgInternet Festival a PISA
./upload/07-10-2013-19-41-03.jpgLG display flessibile
./upload/18-09-2013-08-07-21.jpgLeon Foucault - Il pendolo
./upload/09-09-2013-16-14-24.jpgApp Store per Google Glass
./upload/27-08-2013-16-06-39.jpgFacebook Attenti al TAG malevolo !!!
./upload/06-08-2013-09-47-38.jpgHTC One XXL
./upload/25-07-2013-22-01-05.jpgFacebook Avanti con il mobile
./upload/10-07-2013-19-27-04.jpgNokia Lumia 41 megapixel
./upload/10-07-2013-19-27-43.jpgGoogle Music
./upload/10-07-2013-19-28-18.jpgMuore l inventore del mouse
./upload/10-07-2013-19-28-40.jpgAltaVista Chiude
./upload/10-07-2013-19-34-13.jpgNuova console di Google
./upload/10-07-2013-19-32-35.jpgLoghi Pazzi e Messaggi Sbagliati
./upload/10-07-2013-19-30-37.jpgGoogle offre un miliardo per le mappe social
./upload/10-07-2013-19-31-33.jpgIl futuro dei dispositivi 2 in 1
./upload/10-07-2013-19-29-52.jpgGoogle Glass - Occhiali tutto fare
./upload/10-07-2013-19-32-02.jpgLo smartphone non serve più a telefonare
./upload/10-07-2013-19-31-06.jpgGoogle sfida Iphone
./upload/10-07-2013-19-34-47.jpgNuovo IPHONE 5S

Subscribe

To get special offers and VIP treatment:

Programmatore web - Webmaster Elio Curtacci
Made with made in italy in Italy
Questo sito web utilizza i COOKIE per dare all'utente un esperienza di visita migliore.
OK
INFORMAZIONI